Casisano

Edit Content

Località Casisano, 52
53024 Montalcino SI

Posizione

Il territorio di Montalcino può essere suddiviso in 4 quadranti principali.

La zona sud-est. Passo del Lume Spento con i suoi 700 metri di altezza, è anche il punto più alto del paese e il suo potenziale è stato rivalutato con l’innalzarsi del riscaldamento globale.

I vini sono particolarmente interessanti: profumati con dolci frutti rossi con sentori di fiori sensuali e spezie esotiche, uno stile accessibile e raffinato e buon equilibrio di acidità e tannini che permette loro di avere buone prestazioni a lungo termine.

Più a sud, il panorama toglie il fiato con la sua vista su vigneti e case rurali a fare da sfondo del Monte Amiata e l’abbazia medievale di Sant’Antimo, monumento storico che si trova in fondo alla valle.

L’effetto rinfrescante derivante dalla vicinanza al Monte Amiata compensa le calde temperature diurne con notti decisamente più fresche, dando vita a vini grandi e robusti, che conservano ancora un ottimo equilibrio: la ricchezza del frutto rosso è accompagnata da tannini consistenti e acidità matura.

Sant’Angelo in Colle ospita una delle più grandi concentrazioni di vigneti della denominazione, per lo più adagiati su dolci colline con suoli ricchi di Alberese (calcare grigio) e Galestro.

I vantaggi dell’altitudine:

Maturazione ottimale

La stagione prolungata concede al Sangiovese Grosso il tempo di sviluppare note complesse senza maturazione.

Vento costante

L’aria che soffia incessante consente un’escursione termica tra il giorno e le ore notturne.

Questi intervalli di temperatura durante la fase di maturazione dell’uva favoriscono struttura e acidità nel prodotto finale e previene naturalmente muffe e parassiti degli acini.

Terreno

La costituzione tendenzialmente argillosa, fornisce un drenaggio naturale. Le radici vanno molto in profondità, donando ai vini aromi aggiuntivi dal terreno Galestro.

Microclima

Il microclima è ventilato e asciutto con ottime escursioni termiche; questo contribuisce a creare le condizioni ideali per preservare la sanità delle uve. I vini che ne derivano sono eleganti e combinano in modo ottimale struttura ed acidità.

Viticoltura

La cura dei vigneti e la ricerca dell’eccellenza della materia sono al centro del progetto aziendale. La qualità di un grande vino nasce nel vigneto e per esprimere al meglio il potenziale del nostro terroir abbiamo chiaro che è fondamentale produrre uva eccellente.

Ogni singola parcella del vigneto Casisano è gestita e monitorata in funzione delle caratteristiche del suolo, dell’esposizione e dell’obiettivo enologico.

Una mirata gestione agronomica permette di raggiungere un perfetto equilibrio vegeto-produttivo che si traduce in un vigneto in grado di esprimere al massimo il suo potenziale in aromi, colore e zuccheri con uve dalla grande qualità organolettica.

Un bilanciamento che garantisce inoltre un’armonia con l’ecosistema presente nel territorio, imprescindibile per una tenuta attenta alla sostenibilità.

Vinificazione

La vinificazione avviene in contenitori di acciaio inox ed in tini di legno troncoconici. Al fine di mantenere inalterati i caratteri del nostro Sangiovese tutte le fermentazioni sono condotte con i naturali lieviti presenti sulle uve, la vinificazione avviene a temperatura controllata privilegiando lunghi contatti sulle bucce con lo scopo di estrarre tutte le nobili sostanze contenute nelle nostre uve.

Affinamento

I vini di Casisano affinano in grandi botti di rovere di Slavonia, una garanzia dello stile classico di Montalcino. Un tratto distintivo che consente di mantenere forte il legame con la tradizione in una visione moderna dei grandi vini di questo territorio.

#CasisanoTales

Vivi il mondo del Brunello

Vivi un’esperienza indimenticabile per conoscere il mondo del vino.
Scopri i tour e le degustazioni e scegli la tua esperienza.

Sfumature
di Montalcino

Montalcino
in verticale

Tommasi Family
Experience